BIOGRAFIA

Paola Panero nasce a Cuneo nel dicembre del 1971.

Fin da bambina manifesta la passione per il disegno, infatti frequenta l'Istituto d'Arte di Saluzzo, dove si diploma come Maestro d'Arte e riceve la maturità artistica nel 1990.

L'anno successivo consegue l'attestato da vetrinista.

Subito si inserisce nell'ambito lavorativo, prima presso lo studio dell'Architetto Chiomio, a Cavour, ed in seguito presso la Ditta Rossellini e Carli, a Racconigi, come restauratrice di affreschi.

Nel 1994 decide di aprire la propria bottega d'Arte, a Saluzzo, e di dedicarsi alla pittura personale, a dipingere su commissione e all'insegnamento privato di pittura su ceramica, vetro, stoffa, olio e disegno dal vero per adulti e bambini.

20180729_102020.jpg

Matura esperienza partecipando a corsi e ad aggiornamenti con utilizzo di varie tecniche, presso ditte specializzate nel settore a Milano (IMPORTOREX) e a Bologna (FERRARIO).
Partecipa, inoltre, come dimostratrice presso fiere d'Arte.


Nel 2002,per motivi personali, l'artista si trasferisce a Bordighera, dove continua il suo percorso artistico e lavorativo. A Bordighera apre la sua Scuola Studio d'Arte nel 2008: organizza mostre collettive per i suoi allievi, grandi e piccoli, e altre personali.


Nel 2017, ancora una volta, la vita la porta a dover fare una difficile scelta, quella di trasferirsi nuovamente, ma questa volta si riavvicina all'ambiente familiare e continua la sua passione per l'arte a Torino, dove vive tutt'ora e dove apre il suo studio con nuovo entusiasmo, continuando il suo percorso nei colori.


L'artista ama insegnare, ma può realizzarsi completamente solo quando può dipingere ed esprimersi attraverso la pittura. Predilige le tele di grandi dimensioni e i muri, realizza trompe l'oeil e decorazioni murali.

 

La sua via è percorsa da vicissitudini e sofferenze: un divorzio, una convivenza lunga, ma infelice, e due figli da crescere quasi da sola. Paola trova nell'arte la sua soddisfazione e un sostegno... La sua pennellata è corposa, i colori sono delicati, ma vivi. Ama cogliere la profondità e la personalità attraverso lo sguardo.


Vive pienamente sentimenti ed emozioni e li trasferisce nei suoi lavori.